Unghie quadrate, come realizzarle e a chi stanno bene

Monica

Se sei stufa delle solite unghie e desideri un cambiamento, prova a realizzare le unghie quadrate utilizzando questo tutorial.

Unghie quadrate, come realizzarle e a chi stanno bene

Sono ormai molte le donne che amano sfoggiare unghie quadrate, con smalto e ben fatte. Le mani ben curate sono segno di una donna assennata, che ama sentirsi bella e che vuol far vedere cosa pensa di se stessa.

Ogni donna, almeno una volta a settimana, si reca dalla sua estetista di fiducia per la sua amata manicure. Le più abili, o comunque chi non può permettersi un’estetista, si concedono un’oretta di tempo per coccolarsi da sole: ebbene, qui di seguito troverai una piccola guida per realizzare unghie quadrate.

 

Unghie quadrate: chi può farle

Iniziamo col dire che come tutti i make-up, anche le unghie quadrate non sono adatte a tutte: se si hanno le dita corte o con un letto ungueale largo si rischia far apparire la mano ancora più tozza. Per creare delle unghie squadrate bisogna infatti limare le unghie in modo da ottenere una linea netta che non prevede l’arrotondamento degli spigoli laterali.

Unghie quadrate: fase preliminare

Innanzitutto bisogna scegliere la lima adatta: è consigliabile usare una la lima di cartone ma va benissimo anche quella in vetro. Da abolire invece quella di metallo che è troppo aggressiva per l’unghia, rischiando di sfaldarla e traumatizzarla.

Dopo aver tenuto in immersione le mani per 5 minuti (se non si hanno sali per la pulizia delle unghie può essere tranquillamente utilizzata acqua calda e succo di limone) e dopo averle asciugate ben bene, se necessario si passa ad un primo taglio delle unghie con delle forbicine, cercando di dare una prima forma che poi verrà lavorata con la limetta. Ricorda di limare l’unghia sempre con lo stesso verso e mai avanti e indietro (rischieresti di rompere l’unghia).

Come realizzare unghie quadrate

Unghie quadrate: procedimento

  1. Partendo dal centro, si inizia con il limare la parte superiore dell’unghia orizzontalmente al fine di creare una linea dritta;
  2. Gli angoli, come detto in precedenza, non devono essere arrotondati;
  3. Passa leggermente la lima per togliere un eventuale sfaldatura dovuta alla precedente limatura;
  4. C’è poi la soluzione angoli morbidi che consiste nel leggero arrotondamento degli spigolo, per chi vuole una mano più elegante (e per non incorrere in calze sfilacciate);
  5. Per far apparire l’unghia più lucida, passa sul dorso una lima lucidatrice: è un passaggio facoltativo, serve soprattutto per una facile applicazione dello smalto;
  6. Al termine passa uno spazzolino per eliminare la polvere d’unghia prodotta e idrata le mani con una crema idratante;
  7. Dopo aver eliminato la crema in eccesso con l’asciugamano si può procedere al passaggio dello smalto o di un semplice top coat trasparente o rinforzante, a seconda del gusto ed esigenze.
5,97€
9,51
disponibile
12 nuovo da 5,70€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,48€
disponibile
1 nuovo da 7,48€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,49€
disponibile
7 nuovo da 5,70€
Amazon.it
Spedizione gratuita
3,70€
5,44
disponibile
10 nuovo da 1,87€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,48€
disponibile
1 nuovo da 7,48€
Amazon.it
Spedizione gratuita
7,88€
10,50
disponibile
1 nuovo da 7,88€
Amazon.it
Spedizione gratuita
11,49€
14,95
disponibile
2 nuovo da 11,39€
Amazon.it
Spedizione gratuita
13,64€
disponibile
1 nuovo da 13,64€
Amazon.it
Spedizione gratuita
6,80€
disponibile
1 nuovo da 6,80€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 15 dicembre 2019 15:29
LASCIA UN COMMENTO »