advertisement

Unghie decorate: idee facili da fare

Luca

Le idee per realizzare nail art sono numerosissime e molte sono assai facili da realizzare: occorre solo un pizzico di pazienza e di creatività

advertisement
Unghie decorate: idee facili da fare

Il mondo delle nail art è molto ampio e forbito di colori e prodotti specifici per la tipologia di unghie che si possiede. Molto spesso, infatti, la gente ha unghie deboli, fragili e che si sfaldano con molta facilità: tutto ciò delinea delle premesse negative, date da un’alimentazione scorretta o da una dieta troppo rigorosa e povera di nutrienti che favoriscono un’unghia sana e forte, dall’utilizzo di detergenti troppo aggressivi per lo svolgimento dei mestieri domestici e, i particolar modo, dall’utilizzo di prodotti per nail art e/o trattamenti svolti precedentemente con sostanze nocive per la salute dell’unghia. Si deve, dunque, prestare particolare attenzione anche alle unghie, se si vuole ottenere una nail art perfetta e lucente. Le idee per realizzare unghie decorate sono numerose ed il campo è vastissimo: basta un tocco di creatività ed il gioco è fatto.

Come decorare le unghie

Una nail art ordinata e svolta con i prodotti giusti risulta perfetta per dare un tocco in più al proprio aspetto, sopratutto se si vuole essere più chic ad un’uscita con le amiche o ad un appuntamento, per esempio. Con un po’ di pratica e armati di molta pazienza, si potranno ottenere risultati super favolosi, anche solo con disegni facili. Prima di tutto è necessario preparare le unghie all’idea di nail art che si ha in mente di svolgere: bisogna partire, dunque, da una base pulita e ben uniforme, quindi bisogna assicurarsi che tutti i rimasugli di smalto precedentemente applicato non ci siano più. Si passa, poi, ad uno dei passaggi più importanti e necessari da svolgere, ovvero quello di curare le pellicine che circondano l’unghia e tagliarla rendendola uniforme in tutte le dita, anche con l’aiuto di una lima. In questo modo, le unghie non avranno forme diverse e, inoltre, si potrà decidere a proprio piacimento la forma che si vuole avere. Successivamente, è necessario applicare un leggero strato  di ‘base coat’, ovvero uno smalto solitamente trasparente o leggermente bluastro che proteggerà l’unghia dagli strati di colore che verranno, in seguito, applicati. La solida base, inoltre, eviterà che si creino sgradevoli macchie (che possono facilmente rovinare il successivo lavoro) e/o irregolarità dell’unghia. E’ importante, prima di procedere con gli smalti colorati, di attendere che il base coat sia del tutto asciutto, così da non creare ulteriori danni. Alcuni prodotti di questo tipo possono risultare appiccicosi, ma non è un fatto negativo, anzi: in questo modo, lo smalto durerà di più nel tempo. Si passa, poi, al colore che si ha scelto di utilizzare. Uno, due, tre.. di colori se ne possono usare moltissimi!  Ci si può anche aiutare con particolari strumenti, professionali come pennellini di precisione, dotter o pennelli con le setole che formano un ventaglio proprio per garantire un disegno più definito e lineare, oppure semplici come linguette di adesivo o adesivi bucati con forme diverse e graziose applicazioni dai colori tenui o sgargianti, facilmente applicabili con delle pinzette. Alla fine di tutto, si deve stendere un ‘top coat’, ovvero uno smalto trasparente che garantisce all’unghia una maggiore lucidità e durata, nonché una maggiore aderenza sull’unghia di strass e altri brillantini precedentemente applicati.

Unghie decorate con fiori

I disegni di fiori sulle unghie sono semplici da realizzare e donano un effetto brillante e super chic alle proprie unghie, nonché super primaverili. Dopo aver steso il base coat su tutta l’unghia, si sceglie un primo colore neutro da stendere come base, come per esempio un color carne o un semplice bianco, in modo tale da creare una base uniforme su cui poi si andranno a realizzare i fiori. Dopo che il tutto si è asciugato, è necessario l’utilizzo di un dotter, ovvero uno strumento fondamentale se si decide di realizzare decorazioni in modo semplice e super veloce, come puntini o altre decorazioni che necessitano un tocco di creatività. E’ molto utile, inoltre, per prelevare piccole applicazioni da mettere, poi, sull’unghia. Con questo strumento, si va a realizzare un puntino sull’unghia, dai colori che si preferiscono, che sarà la base da cui partiranno i petali. Il puntino viene dunque allungato, dandogli la forma di un semplice petalo e perfezionando, di conseguenza, la sua forma. Al centro di questo ‘cerchio’ di petali, si realizzerà un semplice puntino, oppure si possono mettere semplici brillantini, per un effetto più armonioso e brillante.

Unghie decorate con ricamo

Dopo la necessaria base trasparente, si applicano delle lunette, ovvero adesivi che facilitano la realizzazione del ‘french’ quasi all’estremità delle unghie, lasciando la punta dell’unghia scoperta, in quanto verrà coperta con lo smalto dal colore che si preferisce. Per questa tipologia di unghie con disegni, sarebbe meglio averle un po’ più lunghe, in modo tale da facilitare il disegno e renderlo più femminile. Con il dotter, poi, si devono disegnare dei semplicissimi archetti al di sotto della french e, al di sotto di essi, dei pallini posti alla medesima distanza ed in linea con la congiunzione degli archetti. Con uno smalto preferibilmente bianco (se sono stati utilizzati colori scuri in precedenza) si deve disegnare una serie di semplici ‘ghirigori’ sulla french, che ricordano le forme svolazzanti del pizzo. Dopo che il tutto si è asciugato, si stende uno strato di top coat.

Unghie decorate con cuori

Per questa nail art, un’ottima idea soprattutto per San Valentino, i colori principali possono essere il rosso e il bianco, ma nulla e nessuno vieta di potersi sbizzarrire con i colori che più si preferiscono. Si parte con un colore base da applicare su tutte le unghie oppure, per usare più colori, saltando due o tre unghie: su queste ultime verrà steso un altro colore, preferibilmente se l’accostamento tra le due tonalità di smalto è consono e giusto. Per realizzare un cuore, è necessario l’utilizzo del dotter: con il colore scelto, si creano due pallini adiacenti tra loro, che verranno poi uniti al di sotto di essi tramite un pennellino di precisione dalla punta corta e sottile. Con quest’ultimo strumento, si andrà a creare una sorta di triangolo, proprio per realizzare la punta finale del cuore. In poco tempo la nail art sarà conclusa. I cuori, inoltre, possono essere realizzati in diverse dimensioni e colorati con tonalità differenti.

Unghie decorate con brillantini

I brillantini sono un must, sia sulle nail art fatte in casa che su quelle svolte dalle proprie estetiste. Essi possono essere applicati in tantissimi modi e mai stancheranno. Si può stendere un colore base sulla propria unghia per poi andare a realizzare una cascata di glitter al di sopra, oppure possono occupare soltanto la zona comunemente dedicata alla decorazione ‘french’. Si possono utilizzare anche per realizzare piccoli disegni, o per contornare linee e forme geometriche con l’aiuto di sottili pennelli di precisione. I glitter si possono trovare in tantissime colorazioni e forme, dimensioni e lucentezze: in questo campo, ci si può sbizzarrire come più si preferisce.

Unghie decorate con fiocchi

I fiocchi sono decorazioni romantiche e super femminili, che possono variare in base alla loro forma dettagliata o minimal, oppure in base alla dimensione che si vuole conferirgli. Dopo la base di colore, per realizzare il fiocco è necessario utilizzare una tonalità più scura, per farlo risaltare meglio sull’unghia. Con un dotter si disegnano cinque semplici pallini, uno centrale e due laterali a sinistra e a destra del primo disegnato. E’ necessario abbondare un po’ con il colore, in quanto successivamente si andrà ad unire i puntini tra di loro, unendo quelli laterali a quello centrale. Un tocco di colore in più per ridefinire il nodo del fiocco e, infine, se si preferisce, si possono creare anche i nastri che penzolano dal centro del fiocco: in modo così semplice, dunque, il gioco è fatto: unghie bellissime in pochissimo tempo.

Unghie decorate con borchie

Le borchie sono applicazioni che conferiscono all’unghia uno stile più particolare, rockeggiante e strong e, solitamente, esse si preferiscono sui toni del nero o del dorato/argentato. Si possono applicare su tutte le unghie oppure solo su alcune, creando, se si vuole, anche dei semplicissimi disegni. Le borchie possono essere di diverse forme: quadrate, rettangolari, triangolari, ellittiche oppure anche a forma di goccia. Sono perfette se si vuole creare una nail art semplice e con pochi colori, ma che salti particolarmente all’occhio.

Unghie decorate bianche e nere

Questi due colori sono perfetti e delineano una nail art molto semplice e minimal se abbinati assieme: in questo caso ci si può sbizzarrire con la creazione di forme geometriche o minimal, come i pois o le righe, oppure i quadri o ancora, più semplicemente, alternando i colori tra un’unghia e l’altra. In questo caso, la creatività deve essere a portata di mano, pronta per realizzare le migliori idee da sfoggiare, poi, in qualsiasi occasione.

advertisement