Tatuaggio albero della vita, significati e stili

Gilda

C’è chi possiede un quadro, chi un oggetto di design e chi l’albero della vita se lo fa tatuare sul corpo. Sapete qual è il significato dell’albero della vita? Ecco cosa vuol dire e quali sono gli stili più usati.

Tatuarsi oggi va molto di moda, si può scegliere di tatuarsi una frase, un disegno che abbia un significato o semplicemente un qualche cosa che piace, così, giusto per “abbellire” il proprio corpo.

L’albero della vita è uno di quei tatuaggi che si scelgono per il loro profondo significato.

Andiamo a scoprire qual è questo significato e quali tipi di alberi tattoo esistono.

Significato dell’albero della vita

L’albero della vita raffigura un arbusto in cui i rami e le radici, ossia le due estremità, si uniscono per creare un cerchio.

In realtà è un simbolo celtico, molto antico, che è divenuto molto importante soltanto da qualche decennio. E secondo la cultura celtica il significato è basato sull’osservazione della natura e sul collegamento dell’uomo con essa.

L’albero della vita indica la connessione esistente fra il Mondo Fisico, ossia quello in cui viviamo, e quello dello Spirito.

Oggi è simbolo di nascita e rinascita. È un augurio per chi sta per iniziare una nuova vita: si augura che sia una vita basata su solide radici e che sia intensa.

I vari tipi di alberi tattoo e i loro significati

Ci sono varie versioni di quest’albero della vita, ed ognuna con un significato.

In alcune versioni l’albero della vita presenta i rami e le radici intrecciate per formare dei nodi e la presenza di questi nodi indica la complessità della vita, il susseguirsi degli eventi, le difficoltà incontrate lungo il cammino e il loro superamento. In altre rappresentazioni sono presenti dei veri e propri labirinti, che indicano le difficoltà dell’esistenza e le prove da affrontare, in questo caso esso simboleggia la ricerca spirituale dell’uomo e il percorso che ognuno di noi ha intrapreso per scoprire il suo “io” più profondo.

Si può scegliere di tatuarsi anche altri tipi di alberi come il ciliegio che simboleggia vita e bellezza, o l’albero di mele, che è simbolo di tentazione, conoscenza e del desiderio di imparare, o l’albero di alloro, simbolo di onore, gloria e vittoria.

Perché tatuarsi l’albero della vita

Scegliere di tatuarsi l’albero della vita è una bella scelta in quanto il tattoo è un simbolo molto positivo, che raffigura la nostra esistenza e il modo in cui ci rapportiamo. Affrontare la vita in modo positivo ci aiuta a superare le avversità ed i problemi che quotidianamente dobbiamo affrontare. Le persone che scelgono questo simbolo sono propense all’ottimismo, ad una visione interiore del proprio “io” che va oltre a ogni superficialità.

Dove farsi tatuare l’albero della vita

Le parti migliori del corpo per farsi tatuare l’albero della vita sono: l’addome, la schiena, le caviglie, l’avambraccio e la scapola. Per le donne è consigliato anche lo spazio sul petto fra i seni, dove realizzare un albero della vita, magari stilizzato e molto sensuale.

LASCIA UN COMMENTO »