advertisement

Tatuaggi piccoli uomo: cosa fare e dove

Monica

Tatuaggi piccoli uomo, idee e consigli su i disegni più in voga da tatuarsi e su quale parte del corpo tatuarli.

advertisement
Tatuaggi piccoli uomo: cosa fare e dove

Eleganti, particolari e dal un significato importante nella loro semplicità. Questi sono i tatuaggi piccoli da uomo: una tendenza ormai diffusissima. Ecco quindi che questo articolo ti viene incontro per guidarti tra le vie oscure e tenebrose di questa nuova moda. Faremo luce insieme su quali sono effettivamente i tatuaggi più diffusi, ma senza darli per scontati, spiegando anche i loro significati. Concluderemo, infine, il nostro percorso attraverso dei consigli per capire il posto migliore su dove farsi disegnare questi piccoli simboli.

Tatuaggi piccoli uomo: i più diffusi e i loro significati

Proprio perché sono piccoli i tatuaggi che intendo proporti, voglio consigliartene alcuni con un significato intrinseco che molto spesso conoscerai te soltanto, rendendo il tatuaggio un simbolo intimo e profondo. Diffusissimi sono i tatuaggi rappresentanti animali, probabilmente perché il significato in questo caso è intuitivo. Primeggia tra tutti il cane che simboleggia fedeltà e protezione, idea meravigliosa è tatuarsi proprio qualcosa che faccia riferimento al tuo amico a quattro zampe, anche per onorarlo.

Se sei particolarmente legato al mare, potresti pensare di tatuarti un delfino; animale molto simile al cane e quindi con lo stesso significato. È infatti risaputo che per i marinai che solcano il mare, la presenza di un delfino potrebbe essere sempre salvifica e fondamentale. Se fossi una persona libera e senza meta, il tatuaggio perfetto è l’aquila, quale con le sue grandi ali spiegate attraversa i celi, diventando significato di libertà.

Come sempre i simboli orientali ammaliano gli occidentali, infatti è usato tatuarsi il carpa koi che simboleggia immortalità e coraggio. Il suo significato deriva da un’antica leggenda giapponese, quale narra la capacità di questo pesce di risalire l’acqua delle cascate, raggiungendo la Porta del Drago. Attraversata la porta il piccolo pesce è destinato a diventare un forte drago. Molto quotate sono anche le fenici che come si apprende anche dalla saga di Harry Potter- sono una creatura antica a mitologica, simbolo di rinascita dalle proprie ceneri.

advertisement

Sempre poi dal richiamo orientali sono i draghi, anche questi ultimamente molto in voga e simbolo di saggezza e determinazione. Direttamente dal vento del nord provengono sia i lupi, tatuati in quanto significano astuzia, coraggio e fedeltà al branco che l’orso, quale emana forza e introspezione. Molti poi sconsigliano agli uomini di tatuarsi delle farfalle, in quanto simbolo prettamente femminile. Nonostante ciò, ognuno è libero di esprimersi come meglio credere e in tutte le sue possibili sfumature, quindi credo che non sia giusto porre un divieto del genere.

Una moda che non passerà mai sono i tatuaggi scritti con grafemi orientali, ma anche i tatuaggi tribali. In realtà questi non te li consiglio molto, a meno che tu non sia legato alla cultura dalla quale prenderai in prestito questi simboli. Una persona non potrà mai comprendere il significato di ciò che porta disegnato o scritto sul corpo in profondità, se non conosce affondo la cultura di riferimento, alla quale necessariamente si deve portare rispetto.

Dove fare  tattoo piccoli per uomini

Come ho già detto, generalmente si predilige il tatuaggio piccolo in quanto è possibile nasconderlo, ecco perché potrebbero rivelarsi molto importante il luogo del corpo dove lo si andrà a tatuare. Se la priorità principale fosse poter nascondere l’opera durante le ore di lavoro, la soluzione migliore è sicuramente la spalla. È una zona quasi vantaggiosa con la quale si può fare facilmente un gioco di vedo non vedo, a volte anche molto intrigante. Fai attenzione alla zona della scapola che è tra le più soggette al dolore. Se infatti la zona si può coprire facilmente, durante l’estate si può esporre altrettanto facilmente.

Fine, elegante e posto ideale per i tatuaggi legati alla nostra storia e ai nostri valori è sicuramente il polso. Nonostante la zona sia particolarmente evidente, è perfetta per tattoo semplici, piccoli e stilizzati. Considera poi che sulla zona del polso è passante l’arteria, vena vitale; ciò rende il questa parte del corpo perfetta per tatuaggi di grande importanza. Considera comunque che questa zona è alquanto sensibile.

Altra zona ideale per dei tatuaggi piccoli maschili è il petto, potrebbe sembrare effettivamente una zona dispersiva perché molto grande. In realtà decorarla con un tatuaggio piccolo, potrebbe conferirle una particolarità non indifferente.

LASCIA UN COMMENTO »