Shampoo secco, cosa è e come si usa

Monica

Lo shampoo secco è l’asso nella manica tutte le volte che hai i capelli sporchi ma hai ospiti improvvisi o devi uscire.

Lo shampoo secco, grazie soprattutto al talco, permette di trattenere il sebo dal cuoio capelluto e far risplendere la tua chioma come prima. Utile ogni volta che hai i capelli sporchi e non hai il tempo per andare dal parrucchiere; anche per le acconciature, soprattutto quelle un po’ più elaborate, è uno strumento essenziale.

Come si usa lo shampoo secco

Lo shampoo secco esiste in varie versioni: a spray, in polvere o in crema. Dopo aver spazzolato per bene i capelli, applica il prodotto sulla cute e lascia in posa dai tre ai cinque minuti; trascorso questo tempo, potrai spazzolarli una seconda volta. Chi da piccolina non ha fatto danza classica? Sapevi che per ricreare il classico chignon da ballerina, lo shampoo a secco è utilissimo?

Come applicare lo shampoo secco

Armati di carta e penna perché i trucchi sono due:

  1. il primo è di massaggiare la cute dopo l’applicazione del prodotto e scendere leggermente sulla lunghezza. Questo ti permetterà di avere dei capelli lucenti e morbidissimi per giorni.
  2. Il secondo è che dopo la tenuta in posa, dovrai stare ben attenta a togliere via ogni singolo residuo rimasto o il risultato non sarà dei migliori.
LASCIA UN COMMENTO »