advertisement

Rossetto corallo

Monica

Non c’è donna che non ne possiede almeno uno: i rossetti sono da sempre segno di femminilità ed eleganza. Oggi vediamo in che modo va portato il rossetto corallo.

advertisement
Rossetto corallo

Il rossetto corallo è la moda di ogni estate, ma anche d’inverno ha il suo perchè, tutte infatti, si ritrovano nelle proprie trousse almeno un rossetto di quel colore, le sfumature sono tante e ognuna scopre la tonalità che più si addice. Ogni casa cosmetica ha una propria idea di color corallo: alcuni tendono al rosso, altri all’aranciato o ancora al fucsia, che a suo volta può essere anche fluo.

 A chi è adatto il rossetto color corallo

Sicuramente è un colore consigliato per l’estate, quando l’abbronzatura lo fa risaltare ancor di più, o ancora a chi ha una carnagione scura. È un colore ottimo a chi ha gli occhi azzurri. Per le donne con una carnagione chiara questo tipo di rossetto non è molto adatto perché si ha l’effetto di un viso ancor più spento.


Se proprio non si può fare a meno del rossetto corallo, bisogna stare attente ad alcune accortezze prima di effettuare l’acquisto. Prima di tutto, qualsiasi nuance del corallo non è per nulla adatta a chi ha dei denti tendenti al giallo: il corallo sta bene solo su denti bianchi. Niente paura, per chi ha i denti non perfetti potete rimediare con rossetti dalle tonalità fredde, quali rosa, fucsia e viola, che tendono a de-tonare il giallore.

Rossetto corallo

Le tonalità principali

Nella marea delle tonalità del corallo, di base possiamo distinguere il rosa corallo e il rosso corallo.

Il rosa corallo è il riscatto per chi ha una carnagione non molto scura: questa tonalità è adatta per coloro che hanno capelli biondi e incarnato rossiccio e, naturalmente, incarnato abbronzato.

Il rosso corallo, e le sue conseguenti tonalità, risulta essere molto più carico, ma non arriverà mai ad eguagliare le vibrazioni del rosso fuoco. Questa tonalità è adatta per coloro che hanno capelli castani, neri e rossi, che hanno un incarnato che può variare dal roseo, al dorato per giungere al famoso abbronzato. Inoltre, è perfetto per chi ha delle labbra sottili e ben definite.

Essendo un colore particolare, bisogna essere attente nell’applicazione non abbondando con il colore: per evitare sbavature è utile ricorrere ad una matita contorno-labbra bianca, che naturalmente è trasparente. Essa creerà come una pellicola protettiva intorno alle labbra che eviterà al colore di fuoriuscire dai brodi.

Consigli di make up

Quanto applichiamo questi tipo di rossetto conviene completare il make up con un trucco occhi abbastanza nude con o senza un filo di eyeliner. Per blush e terre è consigliabile o un blush che richiami il colore del rossetto o una terra sui toni del dorato che dia luminosità al viso.

advertisement