Riga in mezzo o laterale, a chi sta bene e consigli su come portarla

Monica

Sei in cerca di nuovi spunti per cambiare look? Le tendenze moda capelli di quest’anno prevedono la riga in mezzo o laterale, scopri quale fa al caso tuo.

Quali saranno le acconciature che andranno di moda quest’anno? Se hai voglia di cambiare look e di scegliere nuovi tagli di capelli sempre chic e cool per attirare l’attenzione le tendenze dedicate alla moda capelli di quest’anno prevedono la riga in mezzo o la riga laterale.

Si punta tutto sulla riga ben marcata, non importa se i capelli siano lunghi o corti l’importante è seguire alcune regole fondamentali per far si che questo modo di portare i capelli sia d’effetto e alla moda.

Riga in mezzo con capelli lunghi

Se desideri un effetto chic è necessario optare per la riga in mezzo, indicata per capelli lunghi che si fanno notare, sia mossi che lisci. Prova a prendere esempio da Sara Jessica Parker che porta sempre i suoi capelli mossi sciolti con una riga in mezzo, oppure per avere un aspetto più severo, puoi realizzare uno chignon per rendere trendy il tuo look. Ricorda infine che la riga al centro può rendere particolare ed evidente la tua acconciatura.

Riga laterale: quale scegliere

Innanzitutto la riga laterale non dovrà essere banale: meglio scegliere un taglio con la riga accentuata e profonda rispetto al solito. Un’idea potrebbe essere un caschetto con riga laterale, oppure un taglio corto pixie per mostrare tutta la dolcezza del vostro volto.

Gli esperti di acconciature desiderano ricordare che la riga laterale è strettamente legata agli occhi, quindi dovrà iniziare esattamente in corrispondenza della metà del vostro occhio più bello. Questa tendenza è molto versatile, infatti chi ha i capelli corti e non a tempo di sistemare i capelli, dovrà solamente realizzare una riga profonda, applicare della lacca per un liscio effetto gel ed uscire di casa senza problemi e con una riga perfetta.

Hai capito ora qual è il look che fa al caso tuo? Riga laterale o in mezzo?

LASCIA UN COMMENTO »