advertisement

Come eliminare le smagliature con i trattamenti estetici

Redazione

Eliminare le smagliature non è facile ma neppure impossibile, ecco diversi trattamenti efficaci per mandar via definitivamente queste fastidiose e antiestetiche cicatrici.

advertisement
Come eliminare le smagliature con i trattamenti estetici

L’estate è, per coloro che non sono a proprio agio con il proprio corpo, la stagione peggiore. Cellulite, inestetismi, chili di troppo ma le vere nemiche della bellezza e della salute sono indubbiamente le smagliature. Sono delle striature che possono venire per tantissimi motivi. Il problema di tutti, uomini e donne, però è come eliminare le smagliature?

Smagliature o strie distensae

dermoabrasione

Trattamento per eliminare le smagliature Fonte Foto: Flickr – Immagine di Maya Beauty

Le smagliature in gergo medico si definiscono “strie distensae”, sono delle striature che compaiono su particolari zone del corpo, come cosce, glutei, pancia e seno. A tutti gli effetti possono essere comparate a delle cicatrici che prima sono di color violaceo e successivamente di color bianco panna. Le cause delle smagliature sono un dimagrimento e ingrassamento repentino, la gravidanza, sbalzi ormonali o malattie endocrine surrenaliche. Per eliminare le smagliature esistono metodi palliativi ma gli unici che davvero funzionano sono i trattamenti estetici.

Trattamenti estetici per eliminare le smagliature

Fino a qualche anno fa erano davvero pochi i trattamenti estetici che permettevano l’eliminazione delle smagliature, oggi le cose vanno molto meglio e ci sono anche trattamenti molto efficaci. La cosa importante è scegliere il trattamento in base allo stadio delle smagliature. Se le smagliature sono nella loro fase iniziale ed hanno un colore rosso i trattamenti più efficaci sono:

  • Massaggi professionali: Sottoporsi a massaggi aiuta a migliorare il flusso sanguigno, andando anche a normalizzare il nostro metabolismo
  • Peeling con acido glicolico: L’acido glicolico ha una duplice funzione in quanto aiuta sia a levigare e a idratare la pelle, sia a riattivare i meccanismi fisiologici; grazie a questo trattamento è possibile eliminare le cellule morte che possono contribuire all’insorgere delle smagliature
  • Ginnastica passiva: Consiste nell’applicare una serie di elettrodi sulle zone interessate da smagliature; questi elettrodi sono collegati ad uno stimolatore elettrico e hanno la funzione di far contrarre il muscolo restituendo così tonicità alla pelle

Se invece le smagliature si trovano già in uno stato avanzato ed hanno quindi un aspetto bianco panna, si può intervenire con i seguenti trattamenti:

  • Rinnovamento della pelle: Sarebbe la microdermoabrasione e si va ad eliminare uno strato superficiale della cute rigenerando le cellule.
  • Laser: Con il laser si interviene praticando un’abrasione puntiforme tramite forellini negli strati sottostanti dell’epidermide senza provocare arrossamenti o bruciature
  • Acido ialuronico: con questo acido si vanno a riempire i vuoti lasciati dalle smagliature

Prevenire

laser

Fonte Foto: Flickr – Immagien di Maya Beauty

Naturalmente la cosa migliore per eliminare le smagliature resta sempre quella di prevenirle , adottando dei comportamenti alimentari e degli stili di vita che possono mantenere la nostra pelle sempre elastica e ben idratata. Ad esempio può essere d’aiuto mangiare molta frutta, verdura, frutta secca e bere tanto. Se a questo si aggiunge un po’ di attività sportiva, il quadro è completo e le smagliature posso essere evitate. Secondo i medici possono essere d’aiuto anche le lozioni e le creme a base di cacao o oli specifici, così come l’assunzione di vitamine A, E e C, le quali aiutano a migliorare l’elasticità del collagene nella pelle, riducendo in tal modo la possibile comparsa di smagliature.

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »