advertisement

Cellulite: rimedi e trattamenti estetici

Redazione

La cellulite è una delle più acerrime nemiche della donna che va dai 15 ai 60 anni. Diamo uno sguardo ai trattamenti estetici più in voga per combatterla.

advertisement
Cellulite: rimedi e trattamenti estetici

(Foto: Flickr- Emilian Robert Vicol)

La cellulite, è una problematica che nasce a livello microcircolatorio e che favorisce la ritenzione idrica e l’aumento di volume delle cellule adipose. Questo processo fa soffrire i capillari, che non riescono più a smaltire le tossine. Per combattere la cellulite è importante, innanzitutto, seguire una dieta equilibrata, fare sport e utilizzare creme specifiche.

I rimedi naturali contro la cellulite

Esistono dei cibi che hanno notoriamente proprietà adatte a contrastarla come le uova, la pasta, gli ortaggi, i legumi, la carne bianca e l’olio d’oliva. Nonostante questi accorgimenti, la cellulite è dura ad andare via ecco perché sono sempre più ricercati i rimedi e i trattamenti estetici anticellulite. Naturalmente non aspettarti di vederla sparire miracolosamente ma è possibile evitare di farla peggiorare.

I trattamenti estetici per la cellulite

Cavitazione estetica – La cavitazione  forma cavità gassose all’interno di un liquido, in questo caso degli adipociti che poi collassano ed implodono grazie agli ultrasuoni. L’esperto passa sulle zone da trattare una piccolo rullo che invia ultrasuoni a bassa frequenza. Le cellule adipose vengono poi espulse dal corpo attraverso il sistema linfatico che li porta a reni e fegato. Si sceglie in caso di riduzione di grasso in qualsiasi parte del corpo. Sono necessarie almeno dieci sedute per ottenere risultati e alla fine del trattamento estetico, si abbina di solito un massaggio linfodrenante per eliminare le scorie accumulate.

Una seduta di cavitazione estetica (foto: youtube BEAUTYUP2010)

Una seduta di cavitazione estetica (foto: youtube – BEAUTYUP2010)

Pressoterapia – La pressoterapia mette in atto un’azione fisica che agisce sulla circolazione venosa e linfatica rendendola più efficiente, elimina la cellulite, la ritenzione di liquidi, ecc. Le apparecchiature per la pressoterapia, agiscono attraverso pressioni dosate ai tessuti, facilitano il drenaggio del liquido interstiziale, attivano la circolazione venosa e liberano l’ambiente extracellulare dalle scorie. La pressione viene esercitata secondo la sequenza seguita dal sangue venoso e dalla linfa. Di solito si fanno 10/12 applicazioni due – tre volte la settimana.

Una seduta di pressoterapia (foto: youtube - Jean Klebert BBGroups)

Una seduta di pressoterapia (foto: youtube – Jean Klebert BBGroups)

Bendaggi – I bendaggi estetici sono effettuati impiegando formulazioni che vengono assorbite dalla pelle e che favoriscono, attraverso la compressione graduale esercitata da alcune bende, un’azione di linfodrenaggio. Le bende vengono immerse in determinati composti,  avvolte sul corpo e si lasciano per circa 40 minuti. Possono essere: rassodanti, disintossicanti, riducenti, anticellulite, caldi o freddi a seconda delle necessità e della propria pelle. Solitamente questo rimedio anticellulite si effettua due volte a settimana.

Massaggi anticellulite – I massaggi fanno aumentare la temperatura della zona trattata e migliora l’assimilazione degli elementi nutritivi e l’eliminazione di quelli di scarto, sui muscoli migliora tono e elasticità. Il massaggio dovrebbe durare almeno 20 minuti e non superare i 40. La questione fondamentale riguarda il procedimento. Bisogna avanzare con gradualità attraverso manovre iniziali superficiali. Dopo la tecnica di frizione superficiale, si prosegue con il picchettamento e l’impastamento. Si effettua una manovra detta “torsione a s” che serve per combattere la cellulite soprattutto sulle cosce, si procede poi con la frizione profonda e il rilassamento finale.

LEGGI ANCHE »
LASCIA UN COMMENTO »