advertisement

Bombe da bagno

Monica

Avete mai provato a farvi un bagno con le bombe da bagno? Vediamo cosa sono, come si usano e come farle in casa.

advertisement
Bombe da bagno

Assolutamente naturali e assolutamente in voga, queste sono le bombe da bagno che in questo articolo tratteremo in tutte le loro caratteristiche svelandone le sorprese, l’utilità, ma anche come si realizzano per ottenerne una tutta per te.

Cosa sono le bombe da bagno

Nate per caso da un incidente del laboratorio Lush nel lontano 1989, sono chiamate bombe da bagno proprio perché queste palline esplodono nella vasca rilasciando mille colori e delle effervescenze, facendo diventare il momento del bagno una vera e propria esperienza sensoriale. Tutto ciò è frutto di una reazione chimica, infatti le bombe da bagno sono fatte principalmente di bicarbonato di sodio e acido citrico che mescolati insieme nell’acqua scoppiettano, questo fa sì che l’acqua diventi frizzantina. A questi due elementi fondamentali vengono uniti oli essenziali, burri naturali- che ammorbidiscono e puliscono la pelle- e coloranti altrettanto naturali che rendono il tutto ancora più magico, riuscendo a coinvolgere tutti i sensi.

bath bomb

Bombe da bagno(Foto©Pixabay)

Come si usano le bombe da bagno

Usarle è veramente semplice, però posso consigliarti alcuni accorgimenti da fare. Innanzi tutto alcune decorazioni come i petali di rosa, una volta liberate potrebbero otturare il tuo bagno, ecco perché potresti avvolgere la sfera in una telo in modo da trattenere le decorazioni. Secondo poi, potresti tagliare la bomba da bagno a metà per utilizzarla più volte. Detto ciò, per usare la bomba da bagno non devi far altro che riempire la vasca e lasciare che la prima si sciolga dolcemente nell’ acqua. Al termine del bagno potresti trovarti a rimuovere macchie di colore.

advertisement

Le bombe da bagno più belle

Le bombe da bagno sono veramente tantissime, dalle più rinomate della Lush a quelle più divertenti prodotte da varie aziende che si sono lanciate nel venderle. Tra tutte queste ce ne sono veramente di stravaganti, posso per esempio citare quelle che rilasciano aromi che ricordano degli alimenti oppure delle bombe da bagno a forma di prodotti alimentari come quelle a forma di cioccolatini o pasticcini. Tra quelle più interessanti che ho adocchiato in questo ultimo periodo è sicuramente quella a forma di melanzana della Lush, rilasciata in occasione di S. Valentino; questa bomba da bagno infatti a sconvolto la maggior parte degli acquirenti sia per il lato assolutamente divertente del prodotto come quello più bello, ovvero l’enorme quantità di colori che nascondeva al suo interno.

lush bath bombs

Bomba da bagno(Foto©Pixabay)

Bombe da bagno fai da te

C’è da dire che preparare una bomba da bagno in casa è davvero semplicissimo. Per avere la tua bomba da bagno personalizzata e assolutamente home made basteranno solo 200 grammi di bicarbonato di sodio; 100 grammi di amido di mais; 100 grammi di acido citrico; 30 gocce di olio essenziale a piacere; 1 cucchiaio di olio di oliva; coloranti naturali (queste sono le dosi per circa sei bombe da bagno. Versa l’olio d’oliva in una tazzina da caffè e arricchiscilo con oli essenziali, poi unisci gli ingredienti liquidi a quelli secchi e mescola bene mentre nebulizzi sul composto dell’acqua. Il risultato del composto non deve essere liquido, ma cremoso. Colora ciò che hai ottenuto con i coloranti scelti, nebulizza poi ancora dell’acqua per uniformare tutti gli ingredienti. Fai attenzione a non far frizzare la miscela. Trasferisci, infine, il tutto in degli stampini che possono essere pressati con un peso affinché le bombe da bagno non si espandano più del dovuto. Lascia riposare queste ultime per almeno un’ora o due. Una volta estratte falle asciugare per un’intera giornata; al termine di questa potrai tranquillamente usarle e regalarle a chi vuoi.

LASCIA UN COMMENTO »