Acconciature da sposa, idee e consigli per essere uniche [FOTO]

Monica

Come pettinerai i capelli il giorno del tuo matrimonio? Ecco i nostri consigli e alcune acconciature da sposa adatte a tutte.

Quello che ci fa sentire uniche nel giorno più importante della nostra vita è indubbiamente un look giusto, composto da un abito bellissimo e da un acconciatura in stile. Secondo gli esperti, la scelta delle acconciature da sposa deve arrivare subito dopo l’acquisto dell’abito, infatti questi due aspetti devono essere tra loro concordi. Solitamente due sono gli stili che vengono scelti per il grande giorno: uno più romantico, composto da fiori, ciocche sciolte e nastri, e uno più classico, ovvero capelli più corti o raccolti in stile attrice d’altri tempi.

La scelta dell’acconciatura da sposa dipenderà anche (e soprattutto) da quando si svolgerà la cerimonia: se avverrà di giorno si può optare per una bella acconciatura con i capelli raccolti, trecce e boccoli fermati da leggere e brillanti forcine. Se invece l’evento sarà serale potrebbero stare benissimo anche capelli sciolti con boccoli, perline, nastri, fiorellini e tanta morbidezza.

Vediamo di seguito qualche spunto per creare pettinature e acconciature da sposa dallo stile dolce e che rispettino i lineamenti del proprio viso e carattere.

Acconciatura da sposa con le trecce

A farla da padrona è sempre la treccia, in tante varianti ma resta sempre dolce e sinuosa, insomma la treccia non passa mai di moda, semplicemente si evolve. Come non adorare una semplice treccia portata davanti con un cerchietto nero per un look super raffinato?

S’impreziosiscono ancor di più con l’aggiunta di nastri, fili argentati o più semplicemente extension, oppure per i torchon: ciocche attorcigliate su loro stesse, trattenute poi come una coda di cavallo o come un raccolto.

La natura ibrida della treccia, la sua espressività, le permettono di continuare a essere d’attualità, con alcuni vantaggi ulteriori; per esempio considerato il clima umido dell’autunno, le trecce aiutano a mascherare il crespo dei capelli ricci e contribuiscono a eliminare il loro eccesso di volume.

Di contro, con i capelli lisci le trecce possono essere fatte la sera prima per avere una capigliatura mossa al mattino: più stretta sarà, più mossi risulteranno i capelli. L’importante è prepararli con un prodotto che aiuti la loro tessitura.

Chi ha capelli fini, è bene che scelga una formula che offra maggiore tenuta. Gli olii, invece, rendono più facili da pettinare i capelli ricci o crespi.

 

Acconciatura da sposa con i capelli lisci (coroncina)

Tra le acconciature da sposa la più rinomata è la coroncina che percorre tutta la testa. Ecco come realizzarla: pettina tutti i capelli, dividili in due parti, inizia con una delle due ciocche e forma una treccia: dalla fronte prendiamo una piccola ciocca che dividiamo a sua volta in due, continu la treccia a due prendendo man mano un po’ di capelli e scendendo verso la nuca, infine continua con una treccia spirale.

Fai la stessa cosa dall’altro lato, quando avrai ottenuto due spirali le sistemi dietro la nuca avvolgendole tra di loro e sistemandole con delle spille. Otteniamo cosi una treccia che parte dal capo della testa e si ricongiunge dietro la nuca, come se fosse una coroncina romantica. Aggiungi alla capigliatura dei piccoli fiorellini bianchi o rosa, da vere principesse.

 

Acconciatura da sposa con lo chignon

Qualsiasi sia la declinazione, lo chignon resta la soluzione per la sera come per il giorno. Esistono tantissimi tipi di chignon: oltre a quello classico che si appoggia sulla nuca esiste anche quello laterale, che si intravede all’altezza del collo. Per chi desidera un look romantico, ma anche deciso, c’è lo chignon alto, magari da decorare con qualche fiore.

 

Sfoglia la gallery


LASCIA UN COMMENTO »