advertisement

Unghie che si sfaldano: impariamo a curarle

Redazione

A chi non è mai capitato di ritrovarsi di fronte ad unghie che si sfaldano o fragili, per molti è un problema da sottovalutare ma in realtà oltre che estetico può essere anche un campanello d’allarme per altri problemi. Vediamo come curarle.

advertisement

Avere unghie che si sfaldano può voler dire che si stanno curando male, che si fa abuso di smalti ma anche che la propria condizione di salute non è esattamente ottimale. Un’unghia sana e resistente rispecchia un corpo che ha il giusto quantitativo di cheratina, proteina costituita da lunghe catene di aminoacidi, di oligoelementi come  zinco, ferro, rame, e vitamine (vitamina A, vitamina B6, vitamina C e vitamina E). Se anche solo uno di questi elementi manca, ecco che le unghie si sfaldano.

unghie sfaldate

Diversi esempi si unghie che si sfaldano e si rompono.

Cause delle unghie fragili

Le unghie che si sfaldano potrebbero riflettere, quindi, uno stato di malnutrizione: di conseguenza, una corretta alimentazione è il primo rimedio che si dovrebbe adottare per avere unghie più belle e resistenti. Anche l’invecchiamento si presta ad essere una causa comune di fragilità ed esfoliazione delle unghie: se all’avanzare inarrestabile dell’orologio biologico si aggiungono altri fattori ambientali, la disidratazione delle unghie è favorita. Lo sfaldamento degli strati di superficie ungueali è chiamato tecnicamente “onicoschizia lamellina”: l’unghia si sfoglia, diventa sempre più fragile ed il margine libero appare frammentato. Le unghie che si sfaldano possono essere una conseguenza di eventi traumatici o di prodotti di bassa qualità, smalti, creme e solventi.

advertisement

Come curare le unghie che si sfaldano

Rimedi per le unghie che si sfaldano. Impacchi di limone, lima e rinforfante.

Rimedi per le unghie che si sfaldano. Impacchi di limone, lima e rinforfante.

Se il problema alle unghie dipende dal metabolismo, non appena si riequilibrierà il corpo le unghie torneranno normali, se invece dipende da fattori di altra natura, si possono adottare una serie di comportamenti per migliorare la struttura delle unghie come tenere le unghie corte ed indossare guanti prevenendo così i micro-traumi. Se le unghie che si sfaldano dipendono dalla disidratazione, è opportuno applicare una crema idratante e fare impacchi con il limone. Inoltre può essere di grande aiuto il decotto di equiseto in cui intingere le mani tutte le sere o l’olio di mandorle dolci o di Argan. Per finire è bene limare bene le unghie e applicare sempre lo smalto rinforzante.

advertisement