advertisement

Fondotinta: pennello o spugnetta?

Vuoi indossare il fondotinta al meglio ma sei indecisa tra l’utilizzo della spugnetta o del pennello? Leggi questa guida e scopri lo strumento migliore per il tuo make up quotidiano.

advertisement
Fondotinta: pennello o spugnetta?

(Foto: makeupidee.it)

Se scegliere il fondotinta perfetto vi sembra un’impresa impossibile sappiate che dinanzi a questo prodotto potreste sentirvi perse. Come deve essere utilizzato il fondotinta? Lo stendo con il pennello oppure con la spugnetta? Lo utilizzo da asciutto oppure da bagnato? Queste sono solo alcune delle domande che le donne di tutto il mondo si pongono. Sì, potete stare tranquille, non siete le uniche ad avere tutti questi dubbi. Ma noi siamo qui proprio per voi, per cercare di rendere il momento del make up quotidiano molto più semplice. Andiamo insieme a scoprire allora gli strumenti migliori per stendere il vostro fondotinta.

La spugnetta, la migliore amica per la nostra bellezza – Dobbiamo ammettere che le spugnette sono senza ombra di dubbio lo strumento migliore per stendere il fondotinta, sia esso liquido, compatto in crema oppure compatto in polvere. Sul mercato sono disponibili davvero molte tipologie di spugnette. Quelle più facili da utilizzare sono le spugnette in lattice di forma triangolare. Sono le più facili da utilizzare perché ci permettono di coprire senza problemi anche le zone più nascoste del viso grazie agli angoli di cui sono in possesso. Oggi sono disponibili spugnette della stessa tipologia realizzate però in materiale ipoallergenico latex free. Sono disponibili poi anche delle spugnette più assorbenti che sono la scelta ideale per i fondotinta in crema oppure in polvere compatti perché aiutano a prendere la giusta quantità di prodotto senza sprecarne neanche un granello.

advertisement
spugnetta kiko

Spugnetta triangolare in materiale ipoallergenico della Kiko. (Foto: kikocosmetics.com)

La spugnetta, rigorosamente bagnata – Da quando Clio Make Up è finalmente arrivata nelle nostre vite dovreste aver appreso questa semplice regola, la spugnetta per il fondotinta deve essere utilizzata bagnata. Non dovete far altro che immergere la spugnetta in un po’ d’acqua, eliminare il liquido in eccesso e prelevare poi un po’ di fondotinta da stendere sul viso. In alternativa potete bagnare la superficie della spugnetta con acqua, meglio ancora se con acqua termale. Perché utilizzare la spugnetta bagnata? Perché in questo modo il look che riuscirete ad ottenere sarà molto più naturale.

Il pennello, lasciatelo ai professionisti – Esistono appositi pennelli per il fondotinta liquido che ci offrono la possibilità di raggiungere anche gli angoli più nascosti del viso e di ottenere un’ottima coprenza. Dobbiamo ammettere però che è davvero molto difficile riuscire a calibrare bene il prodotto con il pennello, lasciate allora che siano i professionisti ad utilizzarlo ed affidatevi invece alla spugnetta. Sfruttate il pennello solo se volete indossare un make up minerale in polvere.

spugnetta fondotinta

Spugnetta fondotinta di forma rotonda di Colours & Beauty. Set di 2 spugnette con astuccio in plastica. (Foto: coloursandbeauty.it)

Il pennello per le amanti del make up minerale – Il make up minerale in polveri libere è il fondotinta che meglio degli altri si presta ad essere steso con il pennello, con un classico pennello largo di quelli che possono essere utilizzati anche per la cipria oppure per il blush. Prelevate una buona quantità di prodotto con il pennello facendola aderire bene alle setole e iniziate a lavorare bene il prodotto sulla pelle con movimenti circolari.

Abbiamo chiarito i vostri dubbi? Speriamo proprio di sì! Buon make up allora!

advertisement